DOMENICA 25 VOTIAMO VALERIO ZOGGIA

INVITODomenica notte conosceremo il nome del prossimo Sindaco che amministrerà la nostra Città.

Il tempo che ci separa da qui a domenica impieghiamolo parlando con le persone, spiegando gli obiettivi raggiunti da questa amministrazione uscente e confrontandoci sulle proposte che la lista JESOLO365 ha in mente per garantire il benessere in Città.

Non diamo per scontato l’esito del ballottaggio e diamoci da fare, fino all’ultimo voto, fino all’ultimo minuto, per consentire che il nostro lavoro fatto a fianco di VALERIO ZOGGIA possa proseguire, per altri cinque anni.

Il vantaggio raggiunto nel primo turno infatti non ci deve far sentire al riparo da sorprese, si parte da zero.

Domenica 25 giugno dalle 7.00 alle 23.00 votiamo VALERIO ZOGGIA, il Sindaco con il quale abbiamo ben amministrato la Città.

È necessario fare una croce sopra il nome VALERIO ZOGGIA per riconfermargli la nostra fiducia, per altri cinque anni.

Prima di recarti alle urne controlla che la tua scheda elettorale abbia ancora lo spazio per un timbro. Se fosse piena, potrai rinnovarla anche il giorno stesso all’ufficio elettorale, che rimarrà aperto fino alle 23.00.

Colgo l’occasione anche per invitarti alla Festa di Chiusura della Campagna elettorale che si terrà venerdì 23 giugno a partire dalle ore 19.00 in Piazza Kennedy, a Jesolo Paese.

Grazie per il sostegno che c’hai dato e per quello che ci darai,

Buon voto!

Federica Senno

LA SFIDA CONTINUA

JPGGrazie,

grazie per il contributo, per il sostegno, per la fiducia, per l’entusiasmo, per credere in questo progetto politico.

1098 persone hanno deciso di sostenere la nostra lista in questo percorso, ma il numero su cui vorrei soffermarmi è quello delle preferenze espresse: 1305. Siamo l’unica lista della coalizione dove il numero delle preferenze ha superato il numero dei voti di lista.

Daniela Donadello con 196 voti, è stata la donna che ha ottenuto più preferenze in assoluto, Roberto Rugolotto con 465 voti invece è stato il secondo più votato di tutta Jesolo.

E questo è sicuramente il frutto del grande risultato in amministrazione, del grosso lavoro che ciascuno di noi ha fatto, casa per casa, parlando in piazza con le persone, del contributo che ciascun componente della lista ha portato e del tuo personale contributo.

Parlare personalmente con le persone, ascoltarle, paga più di qualsiasi altra tecnica di marketing, stravagante o tradizionale che sia. Ed è questo quanto dobbiamo continuare a fare in questi 11 giorni che ci separano dal voto: non perdere di vista l’obiettivo, non essere sopraffatti da un risultato di lista che non era quello sperato perché la sfida termina il 25 giugno alle 23, non prima.

Se non portiamo a casa la vittoria del nostro candidato Valerio Zoggia, avremmo vanificato tutte le fatiche, avremmo mozzato un percorso iniziato 5 anni fa, non potremmo continuare a realizzare il nostro progetto politico.

Certo, il risultato di lista non era quello atteso, ma alla luce del calo del 5% dei votanti, del trend in discesa del PD (in tutti i comuni del veneziano che si sono recati alle urne c’è stata una grossa defezione), alla luce delle vicissitudini del Pd nazionale difficili da comprendere, siamo stati bravi riuscendo a contenere le perdite. Siamo stati bravi.

E lo ripeto, l’abbiamo fatto in questi due mesi di riunioni, di incontri nel territorio, di proposte, grazie al vostro lavoro, grazie a questa meravigliosa squadra che ha saputo coinvolgere persone diverse da quelle che solitamente ruotano intorno a noi, ha saputo includere e dare contenuto al progetto JESOLO365, JESOLANI TUTTI L’ANNO. L’abbiamo fatto con la convinzione che il progetto politico della coalizione PD-PDL a livello locale ha funzionato, ha saputo superare le logiche di partito e concretizzare quotidianamente gli obiettivi, dando risposte a chi era in difficoltà, dando servizi e ponendo in primo piano le persone. E per questo deve proseguire.

Un grosso lavoro, fondamentale, è stato fatto anche da colui che ha curato la nostra comunicazione, il nostro braccio operativo, il nostro motivatore: Alberto Cavazzini. A nome di tutta la squadra, ringrazio lui e tutto lo staff di NEXTITALIA per l’impegno e la passione quotidiana.

La sfida non è finita, manca l’ultimo kilometro: riportare le persone che c’hanno sostenuto al primo turno a votare nuovamente il Sindaco Valerio Zoggia.

Ogni voto è fondamentale, ogni voto è indispensabile. Per cui rimbocchiamoci nuovamente su le maniche e facciamo questo ultimo sforzo di coinvolgimento, di casa per casa, di ascolto.

E non diamo per scontato il risultato. Non pensiamo nemmeno un momento “tanto siamo in vantaggio, non importa anche se io non vado a votare”, perché far passare questo messaggio, tenere bassa la tensione, è un errore che non possiamo commettere se crediamo nella prosecuzione di questo progetto politico, se non vogliamo vanificare tutto il lavoro fatto.

Avanti tutta quindi, a testa bassa.

Grazie per il sostegno che c’hai dato e per quello che ci darai,

Un forte abbraccio

Federica Senno

JESOLO E’ TURISMO. OBIETTIVO: 7 MILIONI DI PRESENZE

Brochure Turismo 2017-def “Jesolo è turismo. Obiettivo: 7 milioni di presenze” è il titolo del documento che l’Assessore al Turismo Daniela Donadello presenterà lunedì 22 maggio, alle ore 20.30, al Kursaal di piazza Brescia.

Nel corso della serata Donadello, insieme ai candidati delle lista Jesolo365, rivelerà i dettagli dell’importante progetto e parlerà di priorità, programmazione, organizzazione, risorse, strumenti e strategie per raggiungere l’ambizioso obiettivo di 7 milioni di presenze entro il 2022.

Il documento, elaborato dall’Assessore nei mesi scorsi anche grazie all’esperienza maturata negli ultimi 5 anni di amministrazione, è stato riassunto in una brochure che verrà distribuita durante la serata.

“Solo così – spiega Daniela Donadello riferendosi ai 7 milioni di presenze – Jesolo potrà definirsi una città aperta tutto l’anno, solo un sistema turistico organizzato e strutturato in grado di moltiplicare la propria offerta potrà garantire un significativo allungamento della stagione”.

JESOLO, FIRMATO L’ACCORDO PER IL CANONE CONCORDATO

casa_famigliaE’ stato sottoscritto nel pomeriggio di lunedì 15 maggio, presso la residenza comunale, l’Accordo Territoriale per la stipula di contratti di locazione a canone concordato. Tale accordo, previsto dalla L. 431/1998, nasce anche dall’esigenza di rispondere alla perdurante crisi del settore immobiliare e alla crescente difficoltà delle famiglie di far fronte ai canoni di locazione e prevede la possibilità di sottoscrivere contratti di affitto con agevolazioni sia per gli inquilini che per i proprietari. Grazie al canone concordato infatti locatario e locatore possono stipulare contratti che prevedono un costo minore e agevolazioni fiscali per l’inquilino e agevolazioni fiscali per il proprietario. Continua a leggere